La lattoferrina inibisce il covid? Cosa sappiamo di certo? Chiariamo.

Sono mesi ormai che si parla della Lattoferrina come inibitore del SARS-CoV-2, cerchiamo di fare un po' di chiarezza in modo semplice e comprensibile per tutti. Dobbiamo prima di tutto sapere che la lattoferrina è una proteina naturalmente presente nel latte materno o bovino. Conosciuta fin dagli anni '60 è utilizzata come integratore per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dovute alla sua capacità di "chelare" il ferro ovvero di legarsi ad esso eliminandone l'eccesso.

Come è noto i bambini hanno dimostrato di essere meno suscettibili ad ammalarsi di Covid, una spiegazione potrebbe essere proprio dovuta alla lattoferrina assunta col latte materno, infatti il suo compito è proprio aiutare i piccoli a evitare le infezioni quando il sistema immunitario non si è ancora sviluppato del tutto.

Il SARS-CoV-2, come tutti i virus del suo genere utilizza il ferro per legarsi con le altre cellule dell'organismo che lo ospita ma se la lattoferrina gli "ruba" il ferro il virus non ha gioco facile.

Da qui a dire che la lattoferrina può agire come una sorta di vaccino immunizzante o come una cura efficace ce ne corre. Ricordiamo innanzitutto che stiamo parlando di un integratore alimentare e non di un farmaco. L'affermazione che la lattoferrina possa ridurre il fattore di rischio sembra invece essere confermata dalle risultanze dello studio realizzato dal Policlinico di Torvergata e dal quale emerge l’efficacia dell'attività protettiva di questo integratore alimentare nei confronti dell’attacco virale.

Al momento esistono più di 10 pubblicazioni internazionali solo nel 2020 sulla lattoferrina e le sue proprietà antinfiammatorie e antivirali e da quando è stata scoperta ne sono state pubblicate più di 9000 che attestano la sua attività benefica nei confronti della salute umana e l’assenza di effetti collaterali. 

Quindi, in attesa del vaccino, se vogliamo rinforzare il nostro sistema immunitario possiamo farlo in sicurezza con gli integratori di lattoferrina presenti sul mercato.


Lo staff di Circuito Salute